Miriade è il Miglior Partner Europeo di

Denodo Technologies

Go Somewhere
Miriade è il Miglior Partner Europeo di

Denodo Technologies

Come funziona

Denodo Data Virtualization Technologies

Data virtualization. Data integration Tools

Data matter, databases don't.

Grazie alla collaborazione con Denodo, stabilmente inserito come Leader del Magic Quadrant™ Gartner® per i Data Integration Tools, affianchiamo le aziende nel processo di data virtualization e rendiamo velocemente disponibili i dati in forma immediatamente comprensibile anche al business.

Miriade ha scelto Denodo per il suo approccio completo e ad ampio spettro alla virtualizzazione del dato in termini di capacità di connettori, performance e di servizi di data publishing. Grazie alla tecnologia di Denodo è possibile superare i limiti degli approcci DWH, Data lake e dell'integrazione ordinaria, passando a un nuovo paradigma di data management.

Data matter, database don't.

Grazie alla collaborazione con Denodo, stabilmente inserito come Leader del Magic Quadrant™ Gartner® per i Data Integration Tools, affianchiamo le aziende nel processo di data virtualization e rendiamo velocemente disponibili i dati in forma immediatamente comprensibile anche al business.

Miriade ha scelto Denodo per il suo approccio completo e ad ampio spettro alla virtualizzazione del dato in termini di capacità di connettori, performance e di servizi di data publishing. Grazie alla tecnologia di Denodo è possibile superare i limiti degli approcci DWH, Data lake e dell'integrazione ordinaria, passando a un nuovo paradigma di data management.

Perché dovresti pensare alla Virtualizzazione del dato?

La Data Virtualization consente di rendere utilizzabili velocemente i dati provenienti da diverse fonti anche in formati diversi grazie ad uno strato intermedio di astrazione. A livello aziendale, questo si traduce nella possibilità di fornire a ciascuna area tutti i dati necessari a svolgere il proprio lavoro, senza duplicare il dato e allentare le maglie della sicurezza. Secondo un report di Forrester la Data Virtualization impatta le aziende con un ROI del 408%, un Payback inferiore ai 6 mesi, porta a un risparmio medio del 65% nella data delivery rispetto ad approcci tradizionali, del 67% nella data preparation e dell’83% nel time to revenue.

408%

ROI

< 6 mesi

PAYBACK

83%

TIME TO REVENUE

I principali benefit della Data Virtualization:

Unificare i dati

Permette di fare una astrazione dei dati
nascondendo la complessità dell’accesso agli stessi (source, formato, struttura non sono più importanti).

Repository originale

Utilizzo del repository originale senza replicare i dati, gestendo trasformazioni e aggregazioni “on the fly”, con ottimizzazione query da fonti eterogenee.

Real time

Avere un’astrazione in real time:
riducendo gli errori e fornendo sempre
i dati più attuali.

Riduzione time-to-data

Riduce il tempo da quando viene ricevuta la richiesta alla restituzione dei dati, velocizzando enormemente l’accesso attraverso il caching delle strutture.

Security e Masking

Tramite il disaccoppiamento delle fonti dato e dell’accesso degli utenti aumenta la security inserendo un layer univoco di masking del dato, indipendente dalle fonti.

Agilità e semplicità

Tool semplice e veloce da utilizzare perfetto per attività quali la migrazione e il consolidamento dei dati in ambienti Cloud e ibridi aumentando la produttività delle risorse.

Perché dovresti pensare alla Virtualizzazione del dato?

La Data Virtualization consente di rendere utilizzabili velocemente i dati provenienti da diverse fonti anche in formati diversi grazie ad uno strato intermedio di astrazione. A livello aziendale, questo si traduce nella possibilità di fornire a ciascuna area tutti i dati necessari a svolgere il proprio lavoro, senza duplicare il dato e allentare le maglie della sicurezza. Secondo un report di Forrester la Data Virtualization impatta le aziende con un ROI del 408%, un Payback inferiore ai 6 mesi, porta a un risparmio medio del 65% nella data delivery rispetto ad approcci tradizionali, del 67% nella data preparation e dell’83% nel time to revenue.

408%

ROI

< 6 mesi

PAYBACK

83%

TIME TO REVENUE

I principali benefit della Data Virtualization:

Unificare i dati

Permette di fare una astrazione dei dati nascondendo la complessità dell’accesso agli stessi (source, formato, struttura non sono più importanti).

Repository originale

Utilizzo del repository originale senza replicare i dati, gestendo trasformazioni e aggregazioni “on the fly”, con ottimizzazione query da fonti eterogenee.

Real time

Avere un’astrazione in real time: riducendo gli errori e fornendo sempre i dati più attuali.

Riduzione time-to-data

Riduce il tempo da quando viene ricevuta la richiesta alla restituzione dei dati, velocizzando enormemente l’accesso attraverso il caching delle strutture.

Security e Masking

Tramite il disaccoppiamento delle fonti dato e dell’accesso degli utenti aumenta la security inserendo un layer univoco di masking del dato, indipendente dalle fonti.

Agilità e semplicità

Tool semplice e veloce da utilizzare perfetto per attività quali la migrazione e il consolidamento dei dati in ambienti Cloud e ibridi aumentando la produttività delle risorse.
Scopri come possiamo aiutarti!

Denodo è molto di più di un tool per la virtualizzazione dei dati

Denodo fornisce diverse connettività, sia alle tradizionali fonti dato come i database e sistemi legacy, sia a nuove fonti come big data, web e cloud. Permette, inoltre, lo sviluppo e la fornitura di servizi in modalità agile a più utenti in diversi formati, incluse le API .

Unico nel suo genere

Data Sources integration

L'integrazione Data Sources (On-Prem, Cloud, Hybrid, Multi-Cloud) consente di attingere dalle diverse sorgenti e di farle confluire con integrazioni esterne senza replicare i dati, senza mappature né conversioni, con un risparmio di tempo e costi del 50%-70%.

Logical Semantic Layer

Separa la complessità dei repository dei dati
(lo strato operazionale delle fonti dato)
dallo strato analitico di analisi del dato
ed unifica tutte le basi dato sottostante.

Logical Data Fabric

Time to market più rapido rispetto
a una gestione di data integration tradizionale
(ETL o near real time), facilita il mantenimento della logica aziendale a livello semantico.

Data Security Access

Accesso unificato che migliora la sicurezza
in ogni aspetto (autenticazione, autorizzazione,
privacy, mascheramento dei dati e
controlli a livello di riga).

Query Execution

Molteplici tecniche di ottimizzazione intelligenti per migliorare l'esecuzione delle query. L'accelerazione delle query MPP, la Smart Query Acceleration e la riscrittura e la delega delle query spingono il più possibile l'elaborazione all'origine e riducono al minimo la quantità di dati elaborati.
 

APIs

Con Denodo le APIs sono pubblicate direttamente sulle viste del semantic layer, senza dover ricorrere a tool di terze parti.
Scopri come possiamo aiutarti!

Denodo è molto di più di un tool per la virtualizzazione dei dati

Denodo fornisce diverse connettività, sia alle tradizionali fonti dato come i database e sistemi legacy, sia a nuove fonti come big data, web e cloud. Permette, inoltre, lo sviluppo e la fornitura di servizi in modalità agile a più utenti in diversi formati, incluse le API .

Unico nel suo genere

Data Sources integration

L'integrazione Data Sources (On-Prem, Cloud, Hybrid, Multi-Cloud) consente di attingere dalle diverse sorgenti e di farle confluire con integrazioni esterne senza replicare i dati, senza mappature né conversioni, con un risparmio di tempo e costi del 50%-70%.

Logical Semantic Layer

Separa la complessità dei repository dei dati
(lo strato operazionale delle fonti dato)
dallo strato analitico di analisi del dato
ed unifica tutte le basi dato sottostante.

Logical Data Fabric

Time to market più rapido rispetto
a una gestione di data integration tradizionale
(ETL o near real time), facilita il mantenimento della logica aziendale a livello semantico.

Data Security Access

Accesso unificato che migliora la sicurezza
in ogni aspetto (autenticazione, autorizzazione,
privacy, mascheramento dei dati e
controlli a livello di riga).

Query Execution

Molteplici tecniche di ottimizzazione intelligenti per migliorare l'esecuzione delle query. L'accelerazione delle query MPP e la Smart Query Acceleration vengono impiegate per memorizzare nella cache tabelle di riepilogo basate su query ricorrenti. Comprende la riscrittura e la delega delle query per spingere il più possibile l'elaborazione all'origine e ridurre al minimo la quantità di dati elaborati.

APIs

Con Denodo le APIs sono pubblicate direttamente sulle viste del semantic layer, senza dover ricorrere a tool di terze parti.
Go Somewhere

Vuoi sapere come ottimizzare la gestione dei dati aziendali?

Mettiti in contatto con noi.
Go Somewhere

I nostri servizi con Denodo

Progetto di virtualizzazione
dalla A alla Z

Analisi dei flussi di integrazione attuali, traduzione delle logiche per creare le viste virtualizzate, implementazione di nuovi flussi secondo le necessità  business.

Installazione HA, cache ridondata e bilanciata

Deploy dell’infrastruttura Denodo e del database di cache in single-node o in cluster, in base alla distribuzione delle fonti dato e alle previsioni di carico.

Automazione deploy e patching infrastruttura

Installazione e gestione infrastruttura con approccio DevOps tramite sviluppo di pipeline. Modifica di parametri, creazione di nuovi ambienti, applicazione di patch e upgrade riproducibili e facilmente controllabili.

Sicurezza e
masking del dato

Implementazione di policy di sicurezza ad alto livello e  configurazioni customizzate di masking dei dati sensibili.

I nostri servizi con Denodo

Progetto di virtualizzazione
dalla A alla Z

Analisi dei flussi di integrazione attuali, traduzione delle logiche per creare le viste virtualizzate, implementazione di nuovi flussi secondo le necessità  business.

Installazione HA, cache ridondata e bilanciata

Deploy dell’infrastruttura Denodo e del database di cache in single-node o in cluster, in base alla distribuzione delle fonti dato e alle previsioni di carico.

Automazione deploy e patching infrastruttura

Installazione e gestione infrastruttura con approccio DevOps tramite sviluppo di pipeline. Modifica di parametri, creazione di nuovi ambienti, applicazione di patch e upgrade riproducibili e facilmente controllabili.

Sicurezza e
masking del dato

Implementazione di policy di sicurezza ad alto livello e  configurazioni customizzate di masking dei dati sensibili.

Miriade è il Miglior Partner South Europe & Middle East 2023

Uno speciale ringraziamento va ai clienti che ci danno fiducia ogni giorno e a quelli che continuano a sceglierci ancora dopo 20 anni per il nostro approccio unconventional, la nostra concretezza e soprattutto per la nostra passione per l'innovazione continua.Ogni giorno ci impegniamo ad ascoltare le esigenze dei nostri clienti e a tradurle in progetti su misura.

RASSEGNA STAMPA

Dicono di noi

«Siamo orgogliosi di aver rinnovato e accelerato la partnership con Miriade per il territorio italiano. Siamo da sempre attenti a rispondere alle evoluzioni del mercato con le soluzioni più innovative: unite alle nostre, le competenze ventennali di Miriade rappresentano l’asset vincente per supportare le aziende lungo il percorso di trasformazione digitale.»

Gabriele Obino (Denodo - Regional Vice President e General Manager Southern Europe e Middle East )

Miriade è il Miglior Partner South Europe & Middle East 2023

Uno speciale ringraziamento va ai clienti che ci danno fiducia ogni giorno e a quelli che continuano a sceglierci ancora dopo 20 anni per il nostro approccio unconventional, la nostra concretezza e sopratutto per la nostra passione per l'innovazione continua.
Ogni giorno ci impegnamo ad ascoltare le esigenze dei nostri clienti e a tradurle in progetti su misura.

RASSEGNA STAMPA

Dicono di noi

«Siamo orgogliosi di aver rinnovato e accelerato la partnership con Miriade per il territorio italiano. Siamo da sempre attenti a rispondere alle evoluzioni del mercato con le soluzioni più innovative: unite alle nostre, le competenze ventennali di Miriade rappresentano l’asset vincente per supportare le aziende lungo il percorso di trasformazione digitale.»

Gabriele Obino (Denodo - Regional Vice President e General Manager Southern Europe e Middle East )

FAQ - Domande Frequenti

1. Quali fonti dato posso collegare Denodo? Anche molto diverse tra loro?

La lista delle fonti dato compatibili con Denodo è lunghissima e in costante aggiornamento, comprende tutti i più famosi database relazionali e non
(e anche quelli meno famosi), web services, delimited files e file non strutturati, big data e molto altro ancora, on premise o in cloud.
La Data virtualization “unifica” i formati dei dati presenti nelle diverse fonti dato in una repository virtuale di metadati,
che ci permette di fare anche data discovery. Sia on premise che su cloud.

2. Il dato viene duplicato?

Non c’è copia del dato. Denodo non è uno strumento di ETL che replica i dati da A a B, ma estrae il dato il più possibile aggregato e
solo nel momento in cui serve, trasmettendolo in tempo reale.

3. Denodo è utile ai decision maker?

Denodo non ha un tool di Data Visualization integrato, ma permette il consumo dei dati di Business tramite la maggior parte degli strumenti di visualizzazione e reporting presenti sul mercato, in modo semplice. Le logiche di integrazione vengono riportate nei flussi di virtualizzazione di Denodo, così il dato viene consegnato agli strumenti di front-end integrato e aggiornato all’ultimo minuto, limitando gli errori dei consumer e rendendo tutta l’infrastruttura più flessibile alle modifiche delle logiche di Business. Inoltre nella suite è presente anche un Data Catalog, parte integrante della piattaforma Denodo di Data Delivery, che aiuta gli utenti aziendali, sia business che tecnici, a conoscere le risorse di dati. Fornisce funzionalità di self-service e di data discovery, consentendo di esplorare sia i metadati che i dati (se concesso) in un unico strumento web di front-end.

4. Denodo è sicuro?

Sì, sotto molti punti di vista. Il dato non viene salvato in un nuovo storage, ma recuperato direttamente dalle fonti on demand. Denodo possiede la gestione della governance e dei metadati integrate nativamente nella piattaforma. Permette le analisi relative all’audit e la gestione della sicurezza nativa su chi può vedere cosa, diventando l’unico punto di accesso al dato.

5. Quali output produce Denodo?

Denodo mette a disposizione i dati in diversi modi, tra cui pubblicazione di web services, consulto tramite Data Catalog, consumo tramite connessione JDBC o ODBC al database virtuale di Denodo. Si possono combinare e transformare i dati nel formato richiesto dal consumer, non servono particolari configurazioni negli strumenti di front-end per il consumo del dato.

6. Il deploy è solo on premise?

No, sono possibili deploy on premise, oppure in cloud o anche una modalità ibrida o multi-cloud, a seconda delle esigenze, delle stime di carico,
della posizione delle fonti dato.

FAQ - Domande Frequenti

1. Quali fonti dato posso collegare Denodo? Anche molto diverse tra loro?

La lista delle fonti dato compatibili con Denodo è lunghissima e in costante aggiornamento, comprende tutti i più famosi database relazionali e non
(e anche quelli meno famosi), web services, delimited files e file non strutturati, big data e molto altro ancora, on premise o in cloud.
La Data virtualization “unifica” i formati dei dati presenti nelle diverse fonti dato (“data blending”) in una repository virtuale di metadati,
che ci permette di fare anche data discovery. Sia on premise che su cloud.

2. Il dato viene duplicato?

Non c’è copia del dato. Denodo non è uno strumento di ETL che replica i dati da A a B, ma estrae il dato il più possibile aggregato e
solo nel momento in cui serve, trasmettendolo in tempo reale.

3. Denodo è utile ai decision maker?

Denodo non ha un tool di Data Visualization integrato, ma permette il consumo dei dati di Business tramite la maggior parte degli strumenti di visualizzazione e reporting presenti sul mercato, in modo semplice. Le logiche di integrazione vengono riportate nei flussi di virtualizzazione di Denodo, così il dato viene consegnato agli strumenti di front-end integrato e aggiornato all’ultimo minuto, limitando gli errori dei consumer e rendendo tutta l’infrastruttura più flessibile alle modifiche delle logiche di Business. Inoltre nella suite è presente anche un Data Catalog, parte integrante della piattaforma Denodo di Data Delivery, che aiuta gli utenti aziendali, sia business che tecnici, a conoscere le risorse di dati. Fornisce funzionalità di self-service e di data discovery, consentendo di esplorare sia i metadati che i dati (se concesso) in un unico strumento web di front-end.

4. Denodo è sicuro?

Sì, sotto molti punti di vista. Il dato non viene salvato in un nuovo storage, ma recuperato direttamente dalle fonti on demand. Denodo possiede la gestione della governance e dei metadati integrate nativamente nella piattaforma. Permette le analisi relative all’audit e la gestione della sicurezza nativa su chi può vedere cosa, diventando l’unico punto di accesso al dato.

5. Quali output produce Denodo?

Denodo mette a disposizione i dati in diversi modi, tra cui pubblicazione di web services, consulto tramite Data Catalog, consumo tramite connessione JDBC o ODBC al database virtuale di Denodo. Si possono combinare e transformare i dati nel formato richiesto dal consumer, non servono particolari configurazioni negli strumenti di front-end per il consumo del dato.

6. Il deploy è solo on premise?

No, sono possibili deploy on premise, oppure in cloud o anche una modalità ibrida o multi-cloud, a seconda delle esigenze, delle stime di carico,
della posizione delle fonti dato.

Vuoi conoscere un esempio reale?

Scarica il nostro use case e scopri i benefici di Denodo

Miriade e Denodo hanno aiutato l'IT di una azienda italiana del settore della moda ad essere più efficiente, risolvendo importanti criticità!

Scarica Use Case
Vuoi conoscere un esempio reale?

Scarica il nostro use case e scopri i benefici di Denodo

Miriade e Denodo hanno aiutato l'IT di una azienda italiana del settore della moda ad essere più efficiente, risolvendo importanti criticità!

Go Somewhere

Rassegna stampa

Molte testate di rilievo hanno dato risalto alla partnership tra Denodo e Miriade. La Golden Partnership iniziata nel 2020, infatti, ha portato le tecnologie di Denodo a importanti aziende italiane, con progetti di Virtual Data Governance basati su un approccio agile. Le riviste includono Data Manager Online, BigData4Innovation, ZeroVentiquattro.it, EDP, e Il Corriere della Sicurezza.

Rassegna stampa

Molte testate di rilievo hanno dato risalto alla partnership tra Denodo e Miriade. La Golden Partnership iniziata nel 2020, infatti, ha portato le tecnologie di Denodo a importanti aziende italiane, con progetti di Virtual Data Governance basati su un approccio agile. Le riviste includono Data Manager Online, BigData4Innovation, ZeroVentiquattro.it, EDP, e Il Corriere della Sicurezza.

Per qualsiasi tua richiesta, scrivici senza impegno.