Blog

  • +
    Workshop: Hands-on Oracle Database Appliance | Thiene – 26 novembre
  • +
    Voucher per l’Innovation Manager
  • +
    Miriade a Università Aperta IES Padova
  • +
    DevOps in azienda, come, dove, quando e perché?
  • +
    AWSome Day Padova, il racconto dell’evento
  • cloud digital transformation social
    +
    Il cloud al centro della digital transformation
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: scopri come semplificare la gestione del tuo database | 26 settembre
  • SOPHOS EVOLVE
    +
    Il futuro della cybersecurity ti aspetta a Verona e Roma con Sophos Evolve
  • Google Hangouts Meet
    +
    È il momento di ridisegnare la tua sala riunioni con gli hardware Google
  • +
    Arcadia Data accelera gli insight di Cloudera
  • +
    Sicurezza IT: come migliorare la fiducia in azienda
  • +
    CORSO FAST TRACK ADMIN: UPGRADE ALLA VERSIONE G SUITE BUSINESS

Una migrazione…benedetta. Storie di dba salvati dall’alto

By Camilla Mantella 5 anni faNo Comments

Qualche tempo fa era stata preparata una replica online in vista di una migrazione geografica e di versione di un database, migrazione successivamente rinviata. Nel frattempo, ad ogni richiesta del dba sullo stato di salute di tale replica il cliente interessato si prodigava in generose rassicurazioni cosicché il dba poteva dormire sonni tranquilli.
Giunto il fatidico giorno della migrazione con il fermo produzione programmato, il diligente dba si presentò con il piano della perfetta migrazione e pronto allo switch. Solo in quel momento, tentando di connettersi alla replica, realizzò la tragica verità: la replica era spenta da settimane.

A volte la prontezza di un dba nella risoluzione di un problema potrebbe non bastare. E’ in questi casi che può rivelarsi fondamentale l’aiuto divino.

Alla domanda sul come mai non fosse stato avvertito di questa problematica, il dba ottenne come risposta un angelico “Non volevamo farti preoccupare…”. Il dba non potè che affidarsi agli dei invocando la loro benevolenza.
Fu allora illuminato e risolse brillantemente la situazione inviando un collaboratore che portò fisicamente il disco dati presso il sito remoto. Una migrazione fisica!

Post Scriptum

Solo in seguito si scoprì che uno dei clienti, preoccupato per la situazione, aveva personalmente acceso un cero in cattedrale per invocare la discesa dello spirito sul dba, dando un contributo essenziale alla riuscita della migrazione.

Category:
  Database
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.