Blog

  • +
    DevOps in azienda, come, dove, quando e perché?
  • +
    AWSome Day Padova, il racconto dell’evento
  • cloud digital transformation social
    +
    Il cloud al centro della digital transformation
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: scopri come semplificare la gestione del tuo database | 26 settembre
  • SOPHOS EVOLVE
    +
    Il futuro della cybersecurity ti aspetta a Verona e Roma con Sophos Evolve
  • Google Hangouts Meet
    +
    È il momento di ridisegnare la tua sala riunioni con gli hardware Google
  • +
    Arcadia Data accelera gli insight di Cloudera
  • +
    Sicurezza IT: come migliorare la fiducia in azienda
  • +
    CORSO FAST TRACK ADMIN: UPGRADE ALLA VERSIONE G SUITE BUSINESS
  • +
    AWSome Day Padova 2019
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: una soluzione completa per Oracle SE2 | 26 settembre
  • +
    Data science: esempi di vita quotidiana

Sicurezza IT: come migliorare la fiducia in azienda

By Luca Zanetello 2 mesi faNo Comments

Quando si parla di sicurezza informatica si tocca sempre un tasto molto delicato per la gran parte delle aziende. Oggi, nonostante i sistemi di protezione siano altamente performanti, un recente studio condotto da Forbes Insights ha evidenziato come solamente un quarto dei responsabili aziendali in tutta l’area EMEA è ottimista sulla situazione della sicurezza informatica nella propria organizzazione. In Italia il grado di fiducia è ancora più basso con meno del 20% degli addetti ai lavori è confidente nella preparazione del proprio personale nell’affrontare i problemi di sicurezza.

Altro dato preoccupante è il crescente numero di violazioni di sicurezza con conseguenze sempre più gravi e, secondo l’UE, l’impatto economico della criminalità informatica è quintuplicato dal 2013 al 2017.

Vista la situazione presentata, viene naturale porsi una domanda: si sta investendo nei giusti strumenti IT?

Uno dei principali problemi riguarda il fatto che, nonostante la costante crescita di complessità delle infrastrutture moderne e il movimento di enormi moli di dati e le connessioni tra miliardi di dispositivi, la strategia di sicurezza è in gran parte rimasta immutata negli anni. Per proteggersi al meglio è necessario ripensare radicalmente l’approccio alla sicurezza dei dati, delle applicazioni, delle reti e delle organizzazioni. 

Ecco alcuni aspetti da considerare per migliorare la situazione.

Superare l’approccio reattivo al rilevamento delle minacce

Storicamente i maggiori investimenti IT delle aziende in EMEA è destinato a misure reattive al rilevamento delle minacce.
Le minacce informatiche hanno un’evoluzione così rapida che provare a riconoscere la prossima è sempre più difficile. Va quindi cambiata la mentalità, discostandosi dalla prevenzione ad ogni costo delle violazioni e focalizzandosi maggiormente sulle misure in grado di ridurre la superficie d’attacco.

Gli attacchi sono inevitabili e ci si deve quindi concentrare su soluzioni in grado di intraprendere azioni di mitigazione per prevenire conseguenze dannose per l’azienda e attenuare le minacce.

Accrescere l’attenzione verso le applicazioni

Conoscere bene le applicazioni è fondamentale per implementare le corrette strategie per proteggerle e proteggere anche i dati che utilizzano, in modo tale da consentire di girare al meglio ed essere maggiormente performanti e allo stesso tempo sicure.

Creare una sicurezza intrinseca all’infrastruttura

Per migliorare la sicurezza aziendale non è per forza necessario avere tanti prodotti e tanti fornitori diversi ma è più utile concentrarsi su quelli già a disposizione per la protezione dell’azienda.

Questo approccio non ha a che fare con l’acquisto, l’installazione o la gestione di nuovi prodotti, ma con l’organizzazione interna di quello che si sta già utilizzando per proteggere la rete aziendale, anche ragionando su soluzioni in cloud. È inoltre possibile automatizzare le operations in modo da consentire i dipendenti di concentrarsi  sull’innovazione del business a valore aggiunto.

Un approccio su più livelli

Quanto scritto sopra introduce un approccio alla sicurezza su più livelli che affianca la prevenzione proattiva alle minacce, concentra l’attenzione sulle applicazioni e utilizza anche i vantaggi del cloud per proteggere l’intera organizzazione.

Partendo dal presupposto che gli attacchi e le violazioni sono inevitabili e agendo di conseguenza è possibile migliorare la fiducia nelle procedure di sicurezza, concentrare gli investimenti e ridurre i danni provocati dagli attacchi.

Scopri come Miriade può aiutarti a proteggere i tuoi dati

Da sempre Miriade aiuta le aziende a proteggere dati e applicazioni garantendo i massimi standard di sicurezza e affidabilità.

Scopri le principali soluzioni che possono aiutarti a garantire tutta la protezione di cui hai bisogno per i tuoi sistemi aziendali.

Category:
  News
this post was shared 0 times
 300

Leave a Reply

Your email address will not be published.