Blog

  • +
    Mitigare l’impatto del Coronavirus: consigli per gli IT
  • +
    Webinar: Non farti fermare dal virus, scopri lo smart working con G Suite | giovedì 26 marzo
  • +
    AWS a supporto delle zone rosse
  • +
    Smart working, ma come?
  • +
    Smart working: come sta cambiando il mondo del lavoro con la digital trasformation
  • +
    Trend BI 2020: le analytics non bastano più
  • +
    Cloud 2020: le tendenze principali
  • +
    Le tendenze DevOps per il 2020
  • +
    Il 2020 del Machine Learning e dell’Intelligenza Artificiale
  • +
    Il 2019 di Miriade
  • +
    I trend IT del 2020
  • +
    AWS Transformation Day. Il racconto dell’evento

Dbvisit Standby

Disaster recovery per Oracle Standard Edition

L’alternativa #1 a Data Guard

Puoi risparmiare fino all’80% sui costi di licenza Oracle®. Dbvisit Standby è impiegato in oltre 80 paesi per la protezione contro guasti hardware e logici, disastri naturali, errori umani e interruzioni di servizio. È l’alternativa a Oracle® Data Guard che ti permette di proteggere la tua infrastruttura dati critici ad un costo contenuto e ottenere di più dal tuo investimento in Oracle® Database Standard Edition e Standard Edition One.

5 validi motivi per scegliere Dbvisit Standby:

  • Scelto dai DBA di 1000 aziende in oltre 110 paesi
  • Semplice da installare e da gestire
  • Interfaccia web completa di tutte le funzionalità in aggiunta alla riga comando
  • Pieno supporto per RAC, ASM e OMF
  • Creazione automatica di database di standby per risparmiare tempo
this work was shared 0 times
 000