Blog

  • +
    Formazione IT: perchè è importante l’aggiornamento continuo
  • cloudera hortonworks
    +
    Novità nel mondo delle advanced analytics: annunciata la fusione tra Cloudera e Hortonworks
  • +
    Google Cloud Next ’18 Londra: le principali novità
  • +
    Le nostre case history: modelli predittivi, IoT e Industria 4.0
  • corporate social responsibility
    +
    La crescente importanza della Corporate Social Responsibility
  • +
    Discover Salesforce Padova | 7 novembre
  • open innovation
    +
    Open innovation: una strada da seguire
  • +
    Le analitiche avanzate per l’IT: le nostre case history
  • as a service miriade
    +
    IaaS, PaaS e SaaS: il futuro è as a Service
  • +
    I modelli predittivi per il marketing: le nostre case history
  • +
    Corso Data Science a Milano con KNIME | 26-27 novembre
  • digital transformation fiducia
    +
    Digital transformation: tutto ruota attorno a fiducia e conoscenze

Miriade torna all’università per parlare di marketing quantitativo

By Camilla Mantella 6 mesi faNo Comments

Ieri, giovedì 10 maggio, siamo stati ospiti della sede di Vicenza dell’Università di Padova. Il professor Enrico Scarso, docente di Ingegneria Economico-Gestionale, ci ha invitati a portare la nostra testimonianza di azienda impegnata a promuovere il cambiamento durante il corso di Tecniche Quantitative di Marketing.

Abbiamo discusso con i futuri ingegneri gestionali del nostro territorio: ci siamo confrontati con gli studenti sui temi cardine dell’impresa che verrà, disegnando insieme nuovi percorsi di comunicazione e distribuzione del valore aziendale.

Ci siamo interrogati sul senso del marketing nelle imprese attuali. Sul ruolo di questa funzione nel diffondere i valori identitari delle organizzazioni e allo stesso tempo sulla sua responsabilità a quantificare i risultati delle azioni proposte sul mercato.

marketing quantitativo

Approfondendo i canali di comunicazione digitale, ci siamo soffermati sul ruolo delle analitiche legate ai siti web, agli e-commerce, ai social network e ai sistemi di invio automatizzato delle mail, chiedendoci in che misura queste numeriche possano misurare l’impatto sul mercato del valore dell’azienda. E ci siamo spinti poi oltre, osservando la quantità e la varietà di dati che gli strumenti digitali che usiamo per lavorare producono ogni giorno: abbiamo così esplorato il mondo dei Big Data e una delle sue più diffuse applicazioni in ambito marketing, ovvero i motori di raccomandazione.

Valore, identità, emozione, digitale, Big Data e analisi sono state le parole più usate nel corso del seminario ed è stato davvero positivo notare come i ragazzi si siano dimostrati interessati al forte legame che unisce l’ “umanità” del marketing e della comunicazione, da sempre giocati sulla costruzione di una relazione forte con il cliente/utente, alla sua declinazione più analitica e quantitativa.

L’università è da sempre un interlocutore cardine per Miriade. L’incontro con il mondo accademico da un lato ci permette di raccogliere gli spunti che vengono dai più giovani e dai ricercatori, dall’altro di dare concretezza ai loro studi portando la nostra testimonianza pratica del come, nel mondo dell’impresa, le loro teorie possano trovare spazio ed essere eventualmente integrate con l’esperienza che deriva dalle attività quotidiane. Riteniamo che questo dialogo tra azienda e mondo della formazione valga la pena di essere diffuso e rinsaldato, così da contribuire a diffondere una cultura dell’innovazione fiduciosa e positiva.

Continua a seguirci su LinkedIn per leggere dei nostri interventi e dei prossimi appuntamenti in programma.

Category:
  Miriade
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.