Blog

  • etica data science
    +
    Data Science, serve un’etica professionale
  • generatività imprese
    +
    Generatività, al centro dell’impresa del futuro
  • service design miriade
    +
    Service Design, teoria e pratica
  • miriade milano yoroom
    +
    Miriade a Milano | La nuova sede
  • gdpr applicazione miriade
    +
    25 maggio 2018: la privacy ai tempi del GDPR
  • fiducia responsabilità sociale impresa
    +
    Fiducia digitale e responsabilità: Miriade al Salone di Impresa 2018
  • marketing quantitativo
    +
    Miriade torna all’università per parlare di marketing quantitativo
  • soft skills cultura digitale
    +
    Soft skills a sostegno della cultura digitale
  • play 4 ciai miriade ciai
    +
    Saper fare, fare bene, fare insieme
  • play the data big data
    +
    Play The Data, l’impresa che verrà e i Big Data
  • open innovation
    +
    Open innovation, la rivoluzione ‘dal basso’
  • data ethics
    +
    Data Ethics: i Big Data dopo Cambridge Analytica

Machine learning, cos’è: il nostro nuovo video

By Camilla Mantella 5 mesi agoNo Comments

Cos’è il machine learning? Sul tema c’è molta confusione: big data, machine learning e intelligenza artificiale tendono ad essere trattati come sinonimi, quando invece sono concetti diversi, seppur contigui.

Orientarsi diventa complicato e le aziende si trovano di fronte alla difficoltà di comprendere di cosa stiamo davvero parlando. I big data sono l’intelligenza artificiale? Machine learning e intelligenza artificiale sono la stessa cosa? Per fare chiarezza abbiamo realizzato un mini video illustrato che, in meno di un minuto, spiega in modo essenziale cosa significa machine learning e in che cosa è utile alle imprese.

Il machine learning insegna ai computer a portare a termine un compito senza essere stati programmati per farlo. Proprio come il cervello di un bambino usa l’esperienza per eseguire compiti via via più complessi, lo stesso possono fare i computer.

Com’è possibile? Il segreto sta nei dati e negli algoritmi.
– I dati sono l’esperienza del computer;
– Gli algoritmi sono invece l’intelligenza del computer, i procedimenti di calcolo.
Più dati avrò a disposizione più raffinati saranno gli algoritmi e più accurate le previsioni che riuscirà a fare il nostro computer.

I big data sono l’insieme dei dati su cui fare le analisi.
Il machine learning, il processo di autoapprendimento del computer che, mediante algoritmi, permette ai dati di essere analizzati e compresi.
L’intelligenza artificiale, invece, l’obiettivo ultimo: avere a disposizione macchine e strumenti in grado di risolvere problemi complessi che ad oggi possono essere trattati solo dagli esseri umani.

Sintetizzando e semplificando, l’intelligenza artificiale è il risultato delle analisi dei big data compiute attraverso un processo di machine learning.

Nella pratica della vita quotidiana delle nostre imprese, le tecnologie di machine learning, combinate a quelle per il trattamento dei Big Data, permettono di avere a disposizione sistemi che, ad esempio:

  • Sono in grado di prevenire i guasti ai macchinari della linea produttiva sollecitando manutenzioni ordinarie, grazie ad alert lanciati ogni volta che il funzionamento di questi ultimi si discosta da valori considerati standard;
  • Aiutano le organizzazioni finanziarie a prevedere eventuali frodi attraverso l’analisi del comportamento della clientela;
  • Suggeriscono agli utenti degli e-commerce quali articoli acquistare in base alle abitudini d’acquisto e alle associazioni di prodotti più vendute.

Il machine learning è il motore della rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo e che ci porta a confrontarci con meccanismi dotati di intelligenze artificiali sempre più sofisticate. Il nuovo video Miriade desidera essere un primo spunto di riflessione sul tema: continua a seguirci su LinkedIn e Facebook, ospiteremo presto nuovi contributi in materia.

Category:
  Miriade .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.