Blog

  • as a service miriade
    +
    IaaS, PaaS e SaaS: il futuro è as a Service
  • +
    I big data per il marketing: le nostre case history
  • +
    Corso Data Science a Milano con KNIME | 26-27 novembre
  • digital transformation fiducia
    +
    Digital transformation: tutto ruota attorno a fiducia e conoscenze
  • +
    Formazione informatica avanzata: un catalogo sempre aggiornato
  • +
    Qlik & Cloudera: una partnership per rivoluzionare la business analytics
  • +
    I nostri prossimi mesi: tra big data, chatbot e molto altro
  • +
    Con Sophos il futuro della cybersecurity arriva a Padova
  • +
    Corporate Social Responsibility: il nostro percorso continua
  • +
    La sicurezza delle applicazioni al centro delle preoccupazioni delle aziende
  • +
    Big data e Intelligenza artificiale: tutto sta nella convergenza delle tecnologie, ma senza dimenticare l’etica
  • salesforce einstein
    +
    Salesforce Einstein: Artificial Intelligence al servizio delle vendite e del marketing

Vacanze da IT: i nostri consigli di lettura

By Luca Zanetello 1 mese faNo Comments

Per qualcuno le vacanze sono già finite, o stanno per terminare, ed è pronto a rientrare in ufficio per riprendere tutte le attività, ma per altri i giorni di pausa e riposo sono ancora una piacevole realtà.

Per rendere questo periodo di relax anche un’ottima occasione per raccogliere spunti, idee e approfondimenti segnaliamo qualche altro buon libro da poter leggere sdraiati al sole.

consigli letture estive

Se ancora non ti sembra chiara la recente normativa a protezione dei dati, segnaliamo: “Le regole della privacy: Guida pratica al nuovo GDPR” edito da Hoepli. L’autrice Federica De Stefani, è un avvocato esperto in  Diritte delle Rete. Dopo l’entrata in vigore del GDPR, il 25 maggio scorso, la gestione dei dati personali richiede processi e adeguamenti che impegnano ogni realtà, dal privato all’azienda. Un’analisi dal taglio estremamente pratico e concreto, a chiarire in dieci punti le più importanti novità e gli adempimenti necessari per adeguarsi alla normativa che tanto ha fatto discutere negli ultimi mesi.

È sempre più necessario che uomini e macchine collaborino per far fronte alle grandi sfide pratiche e nei vari mercati. Si tratta di costruire una vera e propria sinergia che prende il nome di ‘intelligenza collettiva’. Per approfondire il tema segnaliamo: “Big Mind. L’intelligenza collettiva che può cambiare il mondo”, Codice Edizioni. Scritto da Geoff Mulgan, uno dei principali esperti di innovazione sociale, il libro affronta il tema analizzandone le evoluzioni quanto le potenzialità e i limiti. Perché più gli ambiti si fanno complessi e altamente specialistici, più occorre sfruttare le potenzialità dell’interconnessione coordinando i singoli contributi verso un’intelligenza collettiva in grado di guidare aziende, università, governi e società. La sfida è sfruttare appieno le tecnologie digitali e il cervello umano senza deficit: possibile?

Spesso, anche in questo blog, abbiamo condiviso possibili scenari futuri rispetto alle evoluzioni nelle applicazioni tecnologiche e le innovazioni, ma come potrebbe essere la nostra vita fra vent’anni? In un libro alcune trasposizioni e teorie: “Prossimi umani: Dalla genetica alla robotica, dalla bomba demografica ai big data… Come sarà la nostra vita tra vent’anni” di Francesco De Filippo e Maria Frega, edito da Giunti. Le ipotesi di prestigiosi scienziati italiani, esperti di domotica, robotica, intelligenza artificiale e molto altro.

Per immergersi in un mondo che sembra così lontano da noi, mentre i progressi e le innovazioni procedono rapidamente ed è sempre più necessario far parte del cambiamento, che sia simile a quanto raccontato in questo libro, o quello che più sentiamo vicino.

“Definita come nuovo modello manageriale basato sulla valorizzazione delle relazioni e sulla capacità dell’impresa di integrare strategicamente questioni sociali e ambientali, la sostenibilità aziendale o responsabilità sociale d’impresa (Corporate Social Responsibility–CSR) sta acquisendo un rilievo crescente quale approccio innovativo al successo dell’impresa.” lo scrive Francesco Perrini in un articolo di inizio 2018 su Il Corriere della Sera

Per approfondire l’analisi di Perrini, professore ordinario del Dipartimento di Management e Tecnologia della Bocconi: “Sostenibilità”, edito da Egea. Tra i temi trattati: lo sviluppo sostenibile, sostenibilità valore e stakeholder, l’impresa sostenibile e la creazione dei valori.

La pausa estiva per noi di Miriade sta per concludersi e siamo pronti a proiettarci verso un autunno ricco di novità: per essere sempre aggiornato su tutte le nostre attività continua a seguirci su LinkedIn e Facebook!

Photo credits: pxhere

Category:
  Miriade
this post was shared 0 times
 100

Leave a Reply

Your email address will not be published.