Blog

  • +
    Webinar | Domina il cambiamento AWS: Agile on cloud | giovedì 25 giugno ore 10.00
  • +
    Atlassian: la suite preferita dai team felici (tutti quanti)
  • +
    Rating della legalità: il punteggio di Miriade
  • +
    Webinar: Domina il cambiamento con KNIME | giovedì 11 giugno
  • +
    QuiPass: la web app salta coda che gestisce gli ingressi
  • +
    Lavoro da remoto: lo stato dell’arte
  • +
    Le analitiche avanzate per ripartire con slancio
  • +
    IT manager e CIO vs Covid-19: strategie nel breve e lungo periodo
  • +
    Il cloud sempre più vicino a te. AWS inaugura la nuova Regione AWS Europe a Milano.
  • +
    Webinar: Trasferisci i tuoi file in piena sicurezza con MOVEit | 16 aprile
  • +
    Webinar | Cybersecurity e Smart working: come si conciliano nell’era del Coronavirus | 8 aprile
  • +
    Mitigare l’impatto del Coronavirus: consigli per gli IT

Dbvisit Standby Snapshot Option: un alleato in più nella gestione del tuo database

By Luca Zanetello 7 mesi fa

Garantire la business continuity è uno dei principali compiti di un database administrator: evitare che i database blocchino l’operatività dell’azienda è infatti fondamentale sia dal punto di vista economico (un blocco delle attività può comportare ingenti perdite economiche) sia dal punto di vista di integrità dei dati.

Dbvisit, leader nelle soluzioni di disaster recovery per database Oracle Standard Edition, ha lanciato negli scorsi giorni una nuova feature in grado di estendere ulteriormente le potenzialità di Dbvisit Standby, il prodotto principale dell’azienda neozelandese: Dbvisit Standby Snapshot Option.

Dbvisit Standby Snapshot Option crea una replica esatta del database di produzione in un momento nel tempo utilizzando il database di standby.

Lo snapshot nella maggior parte dei casi viene eseguito in pochi secondi e, una volta creato, il database di snapshot può essere utilizzato come si farebbe con un normale db, interrogando i dati ed eseguendo le query desiderate. Tutto ciò accade senza influire sul database primario poiché ogni operazione viene eseguita sull’ambiente del database di standby. Una volta concluso il lavoro sullo snapshot, è sufficiente eliminarlo senza che questo influisca in alcun modo sul database primario.

A chi può essere utile questa nuova feature?

A chi vuole report aggiornati e puntuali

Gli ambienti di reporting possono essere creati utilizzando snapshot singoli o di gruppo. La decisione in merito all’utilizzo è determinata in dall’obiettivo di creare ambienti di report per l’esecuzione di report una tantum e ad hoc o se si desidera impostare ambienti in cui verranno eseguiti report pianificati regolari.

A chi vuole fare dei test applicativi per una nuova release

Utilizzare gli snapshot durante il test di aggiornamento dell’applicazione, può essere un modo semplice e veloce per testare un aggiornamento prima di farlo sul database di produzione. Il database di standby diventa una copia del primario e luogo ideale per testare un aggiornamento dell’applicazione. Una volta completato il test è possibile rimuovere lo snapshot, eseguire nuovamente il test o proseguire con l’effettivo aggiornamento dell’applicazione.

A chi vuole fare sviluppo con dati aggiornati

Gli ambienti di sviluppo o test vengono in genere aggiornati periodicamente per fornire al team di sviluppo una copia sempre pronta dei dati di produzione. Questo è un processo che può richiedere molto tempo e risorse extra. L’utilizzo di snapshot per creare ambienti di sviluppo o test di breve durata del database di standby è un altro modo per ottenere più valore da questo ambiente. Non avrai bisogno di grandi quantità di spazio su disco per creare snapshot di breve durata per ambienti di sviluppo.

A chi vuole fare test di DR

Snapshot singoli consentono un test Disaster Recovery semplice e veloce. Durante un test di Disaster Recovery, molti eseguono il backup del database di standby e poi lo attivano; eseguono il test dell’applicazione e quindi ripristinano il database di standby. Questo può essere un processo lungo e complesso. Al contrario, è possibile utilizzare Dbvisit Standby Snapshot Option per fornire un’istantanea del database di standby in un determinato momento. Il vantaggio qui è che è possibile attivare lo snapshot, eseguire i test e quindi rimuoverlo, senza influire sul database di standby.

Scarica Datasheet

Vuoi avere maggiori informazioni sulla nuova feature Dbvisit Standby Snapshot Option?
Scarica il datasheet dedicato

SCARICA DATASHEET
Category:
  Miriade
this post was shared 0 times
 200