Blog

  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: scopri come semplificare la gestione del tuo database | 26 settembre
  • SOPHOS EVOLVE
    +
    Il futuro della cybersecurity ti aspetta a Verona e Roma con Sophos Evolve
  • Google Hangouts Meet
    +
    È il momento di ridisegnare la tua sala riunioni con gli hardware Google
  • +
    Arcadia Data accelera gli insight di Cloudera
  • +
    Sicurezza IT: come migliorare la fiducia in azienda
  • +
    CORSO FAST TRACK ADMIN: UPGRADE ALLA VERSIONE G SUITE BUSINESS
  • +
    AWSome Day Padova 2019
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: una soluzione completa per Oracle SE2 | 26 settembre
  • +
    Data science: esempi di vita quotidiana
  • +
    Il futuro del database è in cloud
  • +
    MiLearning: il piacere di imparare anche in vacanza
  • +
    Un’estate da IT: la nostra selezione di letture estive

Cos’è DevOps?

By Luca Zanetello 3 mesi faNo Comments

La rapidità e la riduzione del time to market sono sempre più fondamentali anche nella messa in produzione di software e app e richiedono ai professionisti del Development da un lato e delle Operations dall’altro un cambio di mentalità, una migliore collaborazione e un’integrazione più stretta.

Ed è qui che nasce il DevOps, una metodologia di sviluppo del software che sfrutta le nuove logiche della condivisione e della collaborazione con l’obiettivo di accelerare i tempi di progettazione, testing e rilascio delle soluzioni applicative aziendali sia in ambienti tradizionali sia in ambienti cloud, assicurando qualità e sicurezza del software sviluppato.

Cosa vuol dire DevOps?

Con DevOps, viene identificato un set di pratiche e di cambiamenti culturali supportati da strumenti automatici e processi di Lean Management, che consente di automatizzare il rilascio del software, permettendo alle organizzazioni di poter contare su software e applicazioni sicuri e di qualità superiore in modo estremamente più veloce, per accontentare al meglio i clienti e rispondere rapidamente alle loro esigenze.

Il DevOps presuppone che in azienda ci sia un team interfunzionale, dove ogni risorsa è responsabile di tutto. In ambito aziendale oggi comunque è ancora molto raro trovare un’organizzazione che possa qualificarsi DevOps a tutto campo.

devops veneto miriade

Automation & Opensource: binomio di valore

Oltre all’approccio Agile, caratteristiche fondamentali di un sistema di sviluppo DevOps sono la Continuous Integration (CI) e il Continuous Development (CD).

Continuous Integration significa che nel processo di sviluppo i test su una porzione di codice sono continui e automatici, mentre Continuous Development sta a significare che il processo di messa in produzione del codice validato dopo il dovuto collaudo diventa automatica. Il tutto contribuisce ad accelerare sensibilmente i tempi di rilascio dei software.

In passato diverse aziende gestivano la messa in produzione del nuovo codice ad orari prestabiliti, ma oggi, vista la velocità richiesta all’aziende, questo modello per cicli di rilascio risulta piuttosto obsoleto e in completa antitesi al DevOps che punta proprio, grazie all’automazione, a rendere disponibili i nuovi rilasci il prima possibile.

IaaC, ovvero Infrastructure As a Code

Altro aspetto fondamentale del DevOps è l’Infrastructure as a Code (IaaC) ovvero la generazione di metodi automatici per configurare e implementare l’infrastruttura.

Nello specifico, avere un’infrastruttura come codice significa che questa può essere incorporata in altri processi DevOps, sia per le fasi di test sia per la messa in produzione. Diverse realtà memorizzano già tutte le proprie configurazioni infrastrutturali nel repository GitHub, testate e distribuite in modo continuo esattamente come il resto dei processi di integrazione e implementazione continui processati decine di volte al giorno. Che si tratti di codice del software o di infrastrutture, tutto passa dalla stessa metodologia automatica di processo, Indipendentemente da ciò che viene modificato.

Cloud e DevOps, un legame stretto

I DevOps hanno un ruolo fondamentale anche, se non soprattutto, nel cloud.

Le aziende che hanno un’infrastruttura cloud hanno bisogno di gestire costantemente una serie di risorse che possono essere risolte dai DevOps.

Anche, e soprattutto, sul cloud è possibile automatizzare rilasci e aggiornamenti delle applicazioni e ovviamente creare Infrastructure as a Code, facilmente replicabili in diversi ambienti e subito pronte all’uso.

Nel cloud i team DevOps possono anche creare applicazioni scritte appositamente per il cloud (Cloud Native) e gestire e orchestrare container per semplificare e snellire i processi e rendere sempre più ridotto il time to market delle applicazioni con pubblicazioni e rilasci rapidi e continui.

Scopri di più

Miriade ha al proprio interno elevate competenze DevOps ed è pronta ad aiutarti a snellire e semplificare i tuoi processi di sviluppo e di gestione delle infrastrutture per consentirti di rispondere in modo sempre più veloce all’esigenze del tuo mercato.

Scopri come possiamo aiutarti visitando la pagina dedicata al mondo DevOps.

Category:
  Miriade
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.