Blog

  • etica data science
    +
    Data Science, serve un’etica professionale
  • generatività imprese
    +
    Generatività, al centro dell’impresa del futuro
  • service design miriade
    +
    Service Design, teoria e pratica
  • miriade milano yoroom
    +
    Miriade a Milano | La nuova sede
  • gdpr applicazione miriade
    +
    25 maggio 2018: la privacy ai tempi del GDPR
  • fiducia responsabilità sociale impresa
    +
    Fiducia digitale e responsabilità: Miriade al Salone di Impresa 2018
  • marketing quantitativo
    +
    Miriade torna all’università per parlare di marketing quantitativo
  • soft skills cultura digitale
    +
    Soft skills a sostegno della cultura digitale
  • play 4 ciai miriade ciai
    +
    Saper fare, fare bene, fare insieme
  • play the data big data
    +
    Play The Data, l’impresa che verrà e i Big Data
  • open innovation
    +
    Open innovation, la rivoluzione ‘dal basso’
  • data ethics
    +
    Data Ethics: i Big Data dopo Cambridge Analytica

Cloud e PA: necessario puntare su sicurezza e privacy

By Luca Zanetello 5 mesi agoNo Comments

Anche la Pubblica Amministrazione, dopo moltissime aziende del settore privato, sta sempre più spostandosi sulla nuvola del cloud: è infatti in crescente aumento il numero delle istituzioni nazionali e locali che sta scegliendo soluzioni di cloud computing per lo storage delle proprie applicazioni e dei propri dati.

Questa migrazione sul cloud da parte degli enti pubblici, oltre a rientrare nelle misure principali del programma da adottare per il perseguimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale Italiana entro il 2020, rappresenta anche la possibilità di utilizzare applicativi, aggregare e condividere informazioni che impegnano ingenti risorse tecnologiche e dunque, anche attraverso l’interoperabilità dei dati, consente di ottenere enormi vantaggi per l’efficienza dei processi amministrativi.

cloud e pubblica amministrazione

La scelta del partner cloud a cui affidare la gestione e lo storage dei dati, soprattutto sensibili e personali come quelli dei cittadini, è un processo decisionale molto delicato che gli enti pubblici devono affrontare con la massima attenzione e cura, visto anche l’avvicinarsi la data del 25 maggio 2018, inizio dell’applicazione del nuovo GDPR.
Molto spesso, invece, la scelta del fornitore del servizio non è basata su criteri tecnici di affidabilità ma solamente su un criterio di risparmio di spesa, senza valutare con attenzione i profili contrattuali e di sicurezza, e quindi di responsabilità per i dati trattati e affidati al cloud provider.

Quali criteri considerare per scegliere il giusto partner cloud?
  • sicurezza: il contratto di outsourcing in cloud deve garantire il rispetto di misure di sicurezza adeguate alla tipologia dei dati trattati (e ovviamente per i dati sanitari una trasmissione crittografica degli stessi e la loro separazione nei database, come previsto dal Codice per la protezione dei dati e dal relativo disciplinare tecnico).
  • territorialità: è fondamentale verificare il perimetro territoriale del cloud, ovvero dove i datacenter che ospitano i dati sono fisicamente ubicati. In Europa secondo il GDPR vale la libera circolazione dei dati (salvo particolari eccezioni per il patrimonio pubblico), nel resto del mondo non è consentito il trasferimento di dati personali, se non previa verifica di particolari presupposti.
  • trasparenza: deve essere sempre possibile il controllo del titolare del dato (ente pubblico o privato) sul responsabile esterno (cloud provider). Sia in fase di scelta del fornitore sia in fase di gestione deve essere chiaro chi gestisce ed eroga il servizio, anche in caso di servizi affidate a subresponsabili/subappaltatori dei servizi sviluppati dal fornitore principale.

Miriade opera da diversi anni al fianco delle pubbliche amministrazioni per sostenere il loro percorso di crescita e trasformazione digitale ed è partner dei principali fornitori di servizi cloud come Google e Amazon Web Services.
Scopri l’intera proposta cloud di Miriade o contattaci per maggiori informazioni.

Photo Credit: Flickr

Category:
  News .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.