Blog

  • chatbot
    +
    È tempo di chatbot
  • service design
    +
    Service Design: la relazione tra azienda e designer è fondamentale
  • Data science Learnhaton KNIME 3
    +
    Data Science Learnathon a Milano: il racconto dell’appuntamento con KNIME
  • etica data science
    +
    Data Science, serve un’etica professionale
  • generatività imprese
    +
    Generatività, al centro dell’impresa del futuro
  • service design miriade
    +
    Service Design, teoria e pratica
  • miriade milano yoroom
    +
    Miriade a Milano | La nuova sede
  • gdpr applicazione miriade
    +
    25 maggio 2018: la privacy ai tempi del GDPR
  • fiducia responsabilità sociale impresa
    +
    Fiducia digitale e responsabilità: Miriade al Salone di Impresa 2018
  • marketing quantitativo
    +
    Miriade torna all’università per parlare di marketing quantitativo
  • soft skills cultura digitale
    +
    Soft skills a sostegno della cultura digitale
  • play 4 ciai miriade ciai
    +
    Saper fare, fare bene, fare insieme

È tempo di chatbot

By Barbara Gozzi 3 giorni agoNo Comments
Ricordi cosa sono i chatbot?

Abbiamo iniziato a raccontarli ormai quasi un anno fa: software capaci di realizzare e sostenere interazioni tra l’uomo e le macchine in modo automatico. Di fatto sono delle vere e proprie conversazioni, in un certo senso, che permettono all’uomo soprattutto di:

  • reperire facilmente informazioni senza perdite di tempo;
  • consultare dati e ricevere aggiornamenti in tempo reale;
  • tenere sotto controllo rilevamenti e specifici valori o parametri.

I chatbot si stanno diffondendo sempre di più anche grazie alla crescente semplicità d’uso e le applicazioni nel Business che permettono di semplificare numerose attività.

Alcuni esempi? A seguire alcune applicazioni pratiche in cui i chatbot possono essere ottimi assistenti digitali.

Business intelligence

Ricevere rapidamente informazioni di Business Intelligence aziendale, in particolare permettere con un’unica domanda di restituire informazioni testuali, report grafici o PDF mostrando solo i dati di interesse, precedentemente definiti affinché sia possibile ottenere, in modo rapido e facile, un quadro esaustivo della situazione da tenere sotto controllo.

Help desk aziendale

Rispondere alle prime richieste inviate all’help desk aziendale, snellendo così le procedure di assistenza clienti.
Il bot è in grado di rispondere a una serie di domande frequenti anche attraverso azioni che possono essere suggerite direttamente

Alcuni esempi: inviare email puntuali o aprire ticket di segnalazione specifica.

Retail

Consultare dati di vendite e giacenze selezionando dal Bot le reti vendita e il periodo. Inviare richieste di ricerca prodotti e localizzazione nei punti vendita disponibili.

Ottenere informazioni utili rispetto a un punto vendita, risparmiando tempo e rintracciando con facilità promozioni, presenza e posizione di un prodotto nel punto vendita, riconoscimento di una carta fedeltà che permette al Bot di fornire ulteriori indicazioni su eventuali punti accumulati, premi e iniziative.

Il tuo bot

Lo sviluppo dei chatbot permette numerose personalizzazioni e li rende flessibili e in grado di adattarsi alle necessità delle singole realtà aziendali.

Ecco perché è sempre più necessario affidarsi a professionisti in grado di ascoltare e capire le reali necessità delle imprese.

chatbot

L’invio delle richieste al chatbot può essere eseguito attraverso piattaforme ormai molto comuni e usate da tutti come Telegram, Skype, Google Hangouts Chat, Viber e Twitter. Ciò rende l’interfaccia semplice e intuitiva.

Naturalmente, la scelta della piattaforma ne determina anche le effettive possibilità d’uso e le successive implementazioni specifiche (alcune permettono la condivisione di video, ad esempio, altre no).

Inoltre, è anche possibile rendere disponibili i bot all’interno del sito web aziendale, in homepage o in un’apposita sezione dedicata, dando così modo agli utenti online di accedervi con facilità inviando richieste mentre navigano.

Presto ci saranno molte novità!

Continua a seguirci su Linkedin per rimanere aggiornato e scoprire tutti gli utilizzi e il potenziale dei bot.

Photo credit: Pixabay

Category:
  Miriade .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.