Fare business intelligence nelle aziende non è più un approccio adatto solo alle multinazionali o alle compagnie che fanno grandi numeri: la business intelligence per PMI è una realtà sempre più diffusa.

business intelligence per PMI

La BI è un approccio analitico ai propri processi adatto ad aziende di tutte le dimensioni. Questo è successo perché, da almeno 10 anni, c’è in corso una grande rivoluzione digitale negli strumenti, nelle tecniche e negli approcci.

L’anno appena trascorso, è stato un anno importante perché ha dato una spinta ancora più forte verso la digitalizzazione della società e del lavoro. Parallelamente alla digitalizzazione dei processi, si rendono necessari strumenti adatti a gestire ed analizzare i flussi di informazioni e le nuove prassi digitali.

Questo trend caratterizza il 2021 e, in generale il futuro della business intelligence.

Il futuro degli strumenti e delle strategie della BI sarà la personalizzazione. In questo modo qualsiasi azienda, piccola e grande, non si chiederà se ha bisogno di questi strumenti ma si chiederà solo quali sono i migliori strumenti per la specifica attività che svolge.
Le analisi di business intelligence per PMI non sono più un investimento per visionari ed innovatori, ma un investimento fondamentale e strategico per il futuro.

In questo articolo esploriamo quali sono i vantaggi della business intelligence per le aziende.

Organizzazione

In ogni azienda le fonti dei dati sono spesso molteplici e raramente organiche tra di loro.
Questo avviene, in modo particolare, nelle PMI in cui non ci sono prassi strutturate o sono in via di creazione.
Una situazione tipica è quella in cui vi sono presenti dati provenienti da uno o più gestionali in aggiunta a svariati fogli excel di produzione.

Secondo il nostro BI Specialist Leonardo DanzoIn questa situazione, spesso, ci sono informazioni ripetute e, quasi sempre, non vi è un’integrazione soddisfacente che permette di avere una visione di insieme dei dati aziendali. Adottare uno strumento di business intelligence consente di organizzare le fonti dati in un modello che collega tutte le principali entità. Stabilendo delle regole, rigorose e riproducibili, si possono avere, in un solo strumento, tutte le informazioni necessarie che permettono ai decisori aziendali di prendere decisioni strategiche basate sui dati

Se l’obiettivo è avere omogeneità di informazioni all’interno dell’organizzazione, scegliere uno strumento di business intelligence per PMI permette di raggiungerlo.

Condivisione

Per i lavoratori, la creazione di reportistica relativa alle aree di competenza è uno dei compiti più impegnativi a livello di tempo investito.
Questo spesso avviene perché non c’è, a monte, un’idea chiara di quale siano i report necessari per monitorare le operazioni quotidiane. Il risultato è una grande perdita di tempo per soddisfare le richieste di dati e grafici del management.

A questo problema risponde Leonardo Danzo “Strutturare una reportistica solida, coerente e visivamente accattivante ci permette di risparmiare tempo. Inoltre un report facilmente accessibile e ben organizzato è semplice da condividere con i clienti, i fornitori e i colleghi.

La business intelligence per PMI aiuta, quindi, ad individuare le priorità ed i KPI più interessanti per il business aziendale ed è un primo passo verso un’organizzazione solida e obiettivi a lungo termine.

Decision Making

Il trend del futuro sono i dati e avere un approccio data driven è una decisione strategica per affrontare, ben preparati, le sfide del futuro. Un processo decisionale razionale deve sempre essere basato sui dati.

Perché questo sia possibile “I dati devono essere aggiornati, validati ma soprattutto rappresentativi delle aree di interesse.” sottolinea Leonardo Danzo “Avere alle spalle una struttura solida che contiene dati aziendali, revisionati selezionati e corretti, ci permette di compiere scelte consapevoli e fondate sulla base delle informazioni a nostra disposizione.

Ottimizzazione dei processi

Il processo decisionale si collega, con un filo diretto, all’ottimizzazione dei processi aziendali.

Avere uno strumento che ci permette di misurare le performance interne è ormai fondamentale.” aggiunge Danzo “Se abbiamo una vista completa di tutti gli indicatori fondamentali delle varie aree di business, possiamo concentrare i nostri sforzi di miglioramento verso le aree che presentano più criticità.

Mentre i decisori aziendali possono mantenere monitorati quei settori con un comportamento più virtuoso, un tool di business intelligence per PMI permette di indirizzare sforzi e risorse in modo puntuale su aree che non stanno performando come dovrebbero.

Visualizzazioni all’altezza

Nel confronto con i metodi di rappresentazione dei dati tradizionali, un ulteriore vantaggio degli strumenti di BI è la possibilità di personalizzare al massimo le visualizzazioni dei dati.

Il nostro BI Specialist aggiunge “Per esperienza, avere la possibilità di costruire dei cruscotti di analisi pieni di informazioni utili e anche esteticamente gradevoli è un grande punto di forza per l’azienda. Dal punto di vista di un analista BI, nel costruire delle dashboard all’altezza, dobbiamo sempre ricordarci che queste devono essere prima di tutto funzionali e utili allo scopo. Meglio evitare di aggiungere di troppe informazioni, anche perché possono diventare ridondanti e poco utili.

La semplicità e la chiarezza, quindi, raggiungono meglio l’obiettivo: comunicare in modo efficace informazioni rilevanti per il business.
Un occhio di riguardo deve essere dato alla User Experience:

I nostri dati potrebbero anche essere coerenti, ma dobbiamo sempre ricordarci che l’utente finale deve comprendere facilmente l’utilizzo dello strumento, altrimenti si stancherà presto di usarlo. Un consiglio è mettersi sempre nei panni dell’utente finale e pensare a quali dati sono veramente importanti da rappresentare.

Business Intelligence per PMI: cosa può fare Miriade

In questo articolo vi abbiamo raccontato che l’analisi dati avanzata è un trend del futuro e, quindi, gli strumenti di business intelligence per PMI sono strategici per lo sviluppo del business nel lungo periodo.

Il campo della BI è vasto e noi possiamo aiutarti a strutturare i processi più adatti alle tue necessità e a dotarti dei migliori strumenti. Dalla BI tradizionale a quella in real time fino alle analitiche avanzate.

Puoi esplorare tutte le nostre competenze nella pagina dedicata ai nostri servizi di Business Intelligence e Analitiche Avanzate.

Ti interessano la Business Intelligence? Scopri altri materiali a disposizione nel nostro blog

I 10 principali trend Business Intelligence 2021

VAI ALL’ARTICOLO
AI conversazionale Crystal

Usa le tue parole per accedere al potere dei dati: la BI conversazionale di crystal

VAI ALL’ARTICOLO

Consolida le tue strategie business con le advanced analytics

VAI ALL’ARTICOLO

Ti è piaciuto questo articolo? Allora non perderti più i nostri contenuti!

Seguici sui nostri canali social, Facebook, Linkedin e Instagram e iscriviti alla nostra newsletter.