Blog

  • +
    AWSome Day Padova, il racconto dell’evento
  • cloud digital transformation social
    +
    Il cloud al centro della digital transformation
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: scopri come semplificare la gestione del tuo database | 26 settembre
  • SOPHOS EVOLVE
    +
    Il futuro della cybersecurity ti aspetta a Verona e Roma con Sophos Evolve
  • Google Hangouts Meet
    +
    È il momento di ridisegnare la tua sala riunioni con gli hardware Google
  • +
    Arcadia Data accelera gli insight di Cloudera
  • +
    Sicurezza IT: come migliorare la fiducia in azienda
  • +
    CORSO FAST TRACK ADMIN: UPGRADE ALLA VERSIONE G SUITE BUSINESS
  • +
    AWSome Day Padova 2019
  • +
    Webinar ODA e Dbvisit Standby: una soluzione completa per Oracle SE2 | 26 settembre
  • +
    Data science: esempi di vita quotidiana
  • +
    Il futuro del database è in cloud

Big Data Experience | Come affrontare un progetto Big Data

By Camilla Mantella 3 anni faNo Comments

Il mondo Big Data può essere molto complesso se non lo si affronta con il giusto approccio. Spesso, durante gli eventi che organizziamo o le attività formative che proponiamo, ci rendiamo conto che esiste ancora molta confusione riguardo la progettualità che deve necessariamente accompagnare un progetto di Big Data.

Come possono aiutare i Big Data la mia azienda? Che problemi risolvono? Ho già a disposizione i dati utili da interrogare? Come posso raccoglierli, processarli e analizzarli? Saprò porre ai dati le domande giuste per ottenere informazioni cruciali ed evidenziare fenomeni prima nascosti? Ho le competenze sufficienti per farlo? La “data revolution” cambierà in positivo la mia realtà? Oppure i Big Data sono l’ennesima “bolla tecnologica”, un’efficace strategia di marketing per vendere la solita business analysis?

Sono tutte domande legittime e, potendo, dovrebbero poter trovare risposta prima di iniziare un progetto di Big Data e partire con l’implementazione delle tecnologie e la formazione tecnica delle risorse umane. E’ per questo motivo che in Miriade abbiamo deciso di proporre una progettualità diversa e più “graduale”, così che il cambiamento possa essere affrontato al meglio.

progetto big data

Startup Stock Photos

Workshop Big Data Experience

A chi è rivolto

Ai professionisti delle aziende – dei settori business o IT – che desiderano esplorare la frontiera dei Big Data

Durata

La durata standard è fissata in due giornate, ma possono essere studiate soluzioni su richiesta

Perché

Per affrontare un progetto di Big Data con consapevolezza, avendo ben chiari domande, competenze, tecnologie e obiettivi

Il nostro workshop serve proprio a ‘fare il punto’, a capire come la realtà aziendale interessata può sfruttare il mondo dei Big Data. Si articola in due step e serve a chiarire:

  • Quali problemi possono risolvere i Big Data
  • Come l’impresa può concretamente utilizzarli
  • Come funzionano le tecnologie che servono per il loro trattamento
  • Chi può guidare il cambiamento

Il workshop è il passo preliminare necessario per individuare gli obiettivi, delineare una strategia e definire gli attori in gioco. Senza questo momento – senza una possibilità di riflessione e approfondimento – si rischia davvero di svilire tutti i vantaggi che un progetto Big Data può offrire, sia in termini di miglioramento della produttività, sia in termini di riorganizzazione del lavoro e delle risorse.

PRIMO STEP: FORMAZIONE E SEMANTICA

Prendiamo confidenza con il mondo Big Data. Scopriamo lo stato dell’arte, ci orientiamo nell’universo Hadoop, studiamo le architetture generali, la tipologia di dati trattabili, la gestione del workflow e i possibili scenari di applicazione dei Big Data con una serie di use case utili.

SECONDO STEP: QUELLO CHE NON SAPPIAMO

Decliniamo i Big Data nel contesto aziendale dove svolgiamo il workshop. Ci poniamo le domande giuste per trarre il massimo valore dal progetto, così da poter assicurare i risultati sperati, capiamo le professionalità necessarie per svilupparlo e impostiamo una strategia, scegliendo le tecnologie più efficaci per supportarla.

Categories:
  Business Intelligence, Database
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.