L’ultimo anno ha messo tutti a dura prova: dai singoli individui alle grandi aziende. L’incertezza è stata la principale protagonista, frenando iniziative, investimenti e i progetti di innovazione di moltissime imprese. 

In un mondo che è sempre più complesso e dove le variabili sono in continuo cambiamento a volte sembra di brancolare nel buio ad occhi chiusi. Per rispondere a grandi cambiamenti, complessità e incertezze le imprese devono essere ripensate.

Miriade ti aiuta a trovare gli strumenti tecnologici e strategici per raggiungere i tuoi obiettivi, e guidare la tua azienda verso l’innovazione e la crescita. Ti accompagna a riaprire gli occhi, e ad acquisire un superpotere: quello della supervista.

Microsoft Power BI e Knime

Con la supervista le aziende hanno la possibilità di guardare avanti, con delle solide basi da cui ripartire, sia tecnologiche che procedurali.

I problemi che spesso vengono riscontrati sono legati al fatto che la velocità dei bisogni del business e quella delle soluzioni IT non sono allineate. 

I problemi che i clienti riscontrano con i loro reparti IT sono: 

  • siete troppo lenti
  • non ci date le cose con i tempi giusti
  • non riuscite a rispondere alle esigenze manifestate
  • i costi sono troppo elevati.

Un’azienda che vuole crescere deve velocizzarsi! 

Prima di tutto è fondamentale mettere al centro delle proprie attività i dati aziendali, tutte le informazioni utilizzate e sviluppare un’Agile Data Company. 

Quindi ti i aiutiamo ad usare la tecnologia per diventare più efficace, più agile e più veloce.

Ma come si fa a diventare un’Agile Data Company?

Le prime mosse sono queste:

  • ottimizzare l’efficienza operativa, automatizzando le attività ripetitive per concentrarsi sulle attività a valore aggiunto, riducendo la possibilità di errori manuali;
  • stabilire una strategia unica per la gestione dei dati, redigendo report accurati, tempestivi e approfonditi, creando pipeline di dati standardizzate che possono essere condivise tra i team aziendali;
  • rendere scalabile e affidabile la propria infrastruttura IT, garantendo la business continuity e supportando i picchi di lavoro;
  • governare i dati, proteggendoli dagli attacchi informatici, gestendo gli utenti e le policy e tenendo traccia delle singole modifiche;
  • democratizzare l’accesso ai dati, consentendo anche alle figure non tecniche di poterli utilizzare e analizzare senza la necessità di coinvolgere l’IT.

Nel corso delle prossime settimane, qui nel nostro blog, andremo ad approfondire e a scoprire nel dettaglio tutti questi aspetti, le basi per creare le aziende del futuro, le aziende con il superpotere della supervista. Stay tuned!