Blog

  • iot google cloud platform
    +
    IoT e Machine Learning su Google Cloud Platform
  • strategia aziendale
    +
    Definire la strategia aziendale: il contributo della data strategy
  • analisi predittive
    +
    Flessibilità, real time e analisi predittive. La data strategy che punta all’attacco.
  • data governance
    +
    Data governance, quando a contare sono controllo, accuratezza e integrità
  • as one analytics
    +
    As One e il caso DWS protagonisti al Visualize Your World
  • google cloud summit
    +
    Google Cloud Summit H-FARM: il racconto
  • business case
    +
    Non ci sono case histories: quando l’innovazione è frenata dalla mancanza di referenze
  • big data algoritmi
    +
    Big Data, è ora di ripensare al potere degli algoritmi
  • google drive file stream
    +
    Novità Google: Google Drive File Stream
  • cena aziendale
    +
    Buon rientro!
  • novità informatica
    +
    Benvenuto Settembre! E’ tempo di novità informatiche
  • spazio-di-co-working
    +
    Co-working: come si sta trasformando l’ufficio condiviso

Progettare il futuro, tra Big Data e Visual Thinking

By Camilla Mantella 5 mesi agoNo Comments

Quali prodotti compreremo nel prossimo futuro? Quali servizi apprezzeremo di più? Cosa farà davvero la differenza sul mercato? Come possiamo usare la tecnologia per progettare ciò che verrà? Basteranno potenti strumenti di calcolo per dare vita all’orizzonte del domani o saranno comunque fondamentali la fantasia, la creatività, la ricerca tutta umana del senso, del valore, del significato? 

Ne abbiamo discusso recentemente all’evento Fabbrica Futuro Venezia di inizio giugno.

Ci siamo confrontati con interrogativi complessi, che si risolvono solo con una positiva fiducia nelle possibilità di cambiamento.

Serve una profonda consapevolezza che dati e intuito, razionalità e gioco, calcolo e ascolto dei bisogni altrui non possono che combinarsi.

Solo facendo dialogare Big Data, Visual Thinking e Machine learning si può dare vita a prodotti che siano, al tempo stesso:

  • Non riproducibili altrove a minor prezzo;
  • Non eseguibili, più velocemente ed efficacemente, da un pc o da un robot;
  • Desiderabili in un contesto dove tutti hanno tutto.

Gli oggetti del futuro avranno successo se sapranno unire design, servizi, automazione e intelligenza artificiale.

big data visual thinking

Pensiamo, ad esempio, ad uno spremiagrumi.
Al modello basico, qualche decennio fa, si è unito il design: abbiamo ottenuto uno spremiagrumi bello.
Poi, abbiamo unito il servizio: abbiamo ottenuto uno spremiagrumi bello ed elettrico.
Poi, abbiamo unito l’automazione: abbiamo ottenuto uno spremiagrumi bello, elettrico e programmabile in base alle nostre richieste.
Tra qualche tempo uniremo l’intelligenza artificiale: otterremo uno spremiagrumi bello, elettrico, programmabile e capace di pulirsi da solo o di farci la nostra spremuta preferita, o di suggerirci una preparazione in base a ciò che abbiamo nel frigorifero.

Un futuro tra dati e fantasia

Chi comprerà lo spremiagrumi del futuro lo farà sicuramente perché sarà programmato e intelligente. Ma lo farà anche perché sarà bello e perché chi l’ha progettato ha pensato con cognizione di causa all’esperienza dell’utente, mettendosi nei panni del consumatore.

Desideriamo prodotti sempre più personalizzati, interattivi e smart. E li vogliamo adesso. Adesso che i dati relativi alla produzione e al marketing sono tanti, sono vari e si riescono ad analizzare velocemente grazie alle tecnologie legate ai big data. Adesso che gli algoritmi di machine learning, spesso open source, sono così accurati. Adesso che i costi e la velocità di produzione sono così bassi e rapidi.

La progettazione del futuro – in termini di prodotti e servizi – inizia oggi ed oggi è il momento giusto per farla cominciare. L’importante è farsi trovare pronti, essere consapevoli del patrimonio informativo digitale che ormai tutte le realtà hanno a disposizione ed esercitare metodologie di pianificazione e definizione strategica visuale che permettano di andare oltre gli abituali schemi di pensiero.

Miriade può affiancarti in tutto il processo di creazione del domani della tua azienda, sia a livello tecnologico che a livello strategico.
Curioso di saperne di più di ciò di cui stiamo parlando? Contattaci!

Photo credits: MiriadeSpa

Category:
  Miriade .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.