Blog

  • data governance
    +
    Data governance, quando a contare sono controllo, accuratezza e integrità
  • as one analytics
    +
    As One e il caso DWS protagonisti al Visualize Your World
  • google cloud summit
    +
    Google Cloud Summit H-FARM: il racconto
  • business case
    +
    Non ci sono case histories: quando l’innovazione è frenata dalla mancanza di referenze
  • big data algoritmi
    +
    Big Data, è ora di ripensare al potere degli algoritmi
  • google drive file stream
    +
    Novità Google: Google Drive File Stream
  • cena aziendale
    +
    Buon rientro!
  • novità informatica
    +
    Benvenuto Settembre! E’ tempo di novità informatiche
  • spazio-di-co-working
    +
    Co-working: come si sta trasformando l’ufficio condiviso
  • chatbot
    +
    Chatbot, la nuova frontiera dell’intelligenza artificiale
  • consigli di viaggio IT
    +
    5 viaggi per gli IT addicted
  • lavoro informatica veneto
    +
    Lavorare nell’informatica: una crescita quotidiana

Novità Google: Google Drive File Stream

By Camilla Mantella 1 mese agoNo Comments

In attesa dell’evento che Miriade sta organizzando assieme a Google Cloud Italia in H-Farm il prossimo 3 ottobre con un focus specifico sulla digital transformation e la nuovissima Google Cloud Platform, continuiamo a tenerci aggiornati su tutte le novità che il mondo Google propone ai suoi utenti.

L’ultima, in ordine di tempo, è il lancio di Google Drive File Stream, l’applicazione desktop che entro marzo 2018 andrà a sostituire Google Drive.

google drive file stream

A chi si rivolge

La novità riguarda tutti coloro che già utilizzano G Suite e le realtà che intendono migrare alla suite per le produttività e la collaboration nei prossimi mesi.

Quando

Google Drive File Stream sarà attivo dal prossimo 26 settembre. Dall’11 dicembre il ‘vecchio’ Google Drive non sarà più supportato – attenzione: potreste ricevere delle notifiche a riguardo – e dal 12 marzo 2018 verrà definitivamente dismesso.

Cosa cambia

Di fatto, i primi passi per il passaggio al Google Drive File Stream sono già a disposizione degli admin nell’apposita console. Con la nuova versione – più che versione, dovremmo parlare di una piattaforma rinnovata nelle sue funzionalità e nell’interfaccia – il tempo d’attesa per la sincronizzazione dei file sarà ancora più breve e l’esperienza dell’utente finale verrà decisamente migliorata.

Il passaggio a Google Drive File Stream può essere un’ottima occasione per un check up completo della propria piattaforma. Scopri il nostro nuovo servizio di security assessment su GSuite o contattaci per una consulenza in questo momento di transizione.

Image credit: Google

Category:
  System Integration .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.