Blog

  • data governance
    +
    Data governance, quando a contare sono controllo, accuratezza e integrità
  • as one analytics
    +
    As One e il caso DWS protagonisti al Visualize Your World
  • google cloud summit
    +
    Google Cloud Summit H-FARM: il racconto
  • business case
    +
    Non ci sono case histories: quando l’innovazione è frenata dalla mancanza di referenze
  • big data algoritmi
    +
    Big Data, è ora di ripensare al potere degli algoritmi
  • google drive file stream
    +
    Novità Google: Google Drive File Stream
  • cena aziendale
    +
    Buon rientro!
  • novità informatica
    +
    Benvenuto Settembre! E’ tempo di novità informatiche
  • spazio-di-co-working
    +
    Co-working: come si sta trasformando l’ufficio condiviso
  • chatbot
    +
    Chatbot, la nuova frontiera dell’intelligenza artificiale
  • consigli di viaggio IT
    +
    5 viaggi per gli IT addicted
  • lavoro informatica veneto
    +
    Lavorare nell’informatica: una crescita quotidiana

Attacchi alla sicurezza informatica: aziende in pericolo

By Camilla Mantella 5 mesi agoNo Comments

I cyber attacchi alle industrie si fanno sempre più sofisticati. Se un tempo l’obiettivo degli hacker era la sottrazione di denaro, oggi ciò a cui si mira sono le informazioni sensibili, dai dati personali ai brevetti.

Gli addetti ai lavori parlano sempre più spesso di spear phishing con social engineering o vulnerabilità zero day per trojan: terminologia specialistica che descrive minacce concrete che portano le imprese a dover alzare la guardia.

I pericoli della perdita dei dati si aggravano ulteriormente se pensiamo che a maggio 2018 entrerà in vigore il Regolamento Generale per la protezione dei Dati (GDPR). Le aziende che non si proteggono e che smarriscono informazioni sensibili dovranno pagare multe molto salate, che potranno superare i 20 milioni di euro.

Da un lato il rischio di attacco, dall’altro le sanzioni per chi non è in grado di proteggere la propria infrastruttura digitale: è chiaro che in un contesto di questo tipo la sicurezza informatica sia all’ordine del giorno. Ma come proteggersi?

attacchi sicurezza informatica aziende

Mettere in sicurezza i propri dati

Gli ambienti digitali sono sempre più complessi: la complessità porta ad indubbi vantaggi in termini di possibilità applicative e performance, ma d’altro canto rende indispensabile progettare una vera e propria strategia di security che riesca a proteggere tutte le declinazioni dell’infrastruttura informatica aziendale.

Servono protezioni su cloud applicabili ai dispositivi mobili e firewall avanzati e il tutto, possibilmente, dovrebbe poter essere gestito in modo rapido e puntuale.

Sophos è venuta incontro alle esigenze di semplificazione degli amministratori di sistema proponendo Sophos Central, una console di gestione unica che permette di monitorare tutta la sicurezza da un unica piattaforma.

E trasferirli senza rischi

Una volta che si è provveduto a costruire un’architettura sicura, è importante prevedere che i dati, sia al suo interno che verso l’esterno, vengano trasferiti senza rischi. Soluzioni come quelle proposte da Ipswitch, ad esempio, permettono trasmissioni tutelate dei file e consentono agli amministratori di sistema di avere il pieno controllo di tutti i movimenti in qualsiasi momento.

La sicurezza informatica è una priorità. Se hai bisogno di rafforzare i tuoi sistemi di protezione o desideri poter sfruttare tutti i vantaggi della collaboration in modo sicuro, contattaci.

Photo credits: Vulture

Category:
  News .
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.